Allenamenti a portata di mano

Tutti i programmi di allenamento sono stilati con software e fogli di calcolo, impostati secondo i dati soggettivi dell' atleta. I programmi possono essere consultabili su smartphone e Tablet, per avere sempre tutto a portata di clik.  

TEST DI SOGLIA E DEI PARAMENTRI FISIOLOGICI

Test fisiologici in risposta alle diverse esigenze, si parte dal semplice all' accurato

Test incrementale

Il modello base di test per rilevare i livelli di allenamento

Utilizzato per individuare i livelli di sollecitazione metabolica, individuando valori relativi ai diversi livelli di attivazione fisiologica. Il test viene effettuato sul mezzo in laboratorio. Tale test è anche utile per monitorare lo stato di preparazione del ciclista e per monitorare i progressi longitudinali durante la preparazione, la prova in genere è di 20 minuti, è il test ideale per ciclisti di tutte le categorie, tuttavia non è preciso e obiettivo come un test del lattato.

* Il prelievo è effettuato da personale qualificato

Wingate 30s

Valuta la massima potenza anaerobica lattacida

Il test Wingate valuta la capacità dell' atleta in condizioni di sprint massimali della durata di 30 secondi. In particolare questo test è rivolto ai velocisti, il test oltre a valutare la massima potenza erogata analizza l' IF (indice di fatica) che è in grado di valutare il decremento nei watt dopo i primi secondi.

Critical power

E' in grado di valutare le applicazioni di potenza rispetto al tempo

Test molto utile in allenamenti a distanza (online) questo test da campo permette di individuare i massimi watt prodotti in funzione del tempo, permette di valutare punti deboli e punti di forza del ciclista, oltre ad essere un parametro di facile utilizzo per valutazioni longitudinali.

TEST PER PARAMETRI NEUROMUSCOLARI E ANTROPOMETRICI

Dall' analisi morfologica alla rilevazione della forza e potenza in relazione alla velocità.

Test potenza/velocità e Forza/velocità

Valutazione di aspetti neuromuscolari 

Il test potenza/velocità consente di valutare le diverse applicazioni di potenza alle diverse cadenze di pedalata. Questi risultati permettono di identificare le qualità neuromuscolari del ciclista, inoltre è molto utile per monitorare i progressi longitudinali in termini di forza e velocità di pedalata

Plicometria e Bioimpendenziometria

Valutazione morfologica e individuazione percentuale di massa grassa/magra e stato di idratazione

E' una valutazione di fondamentale importanza sia nel ciclismo che in tutti gli sport di endurance. L'individuare percentuali di massa grassa renderà possibile valutare margini di miglioramento in termini di prestazione. La valutazione morfologica è molto utile per descrivere il margine di miglioramento ed individuare cali o incrementi di peso dovuti ad incrementi di massa grassa